Codice Etico

Il Decreto Legislativo 231/2001 ha introdotto il principio della responsabilità amministrativa delle società per determinati reati commessi nel suo interesse o a suo vantaggio, da parte di soggetti in posizione apicale o sottoposti alla direzione o vigilanza di questi.

Fluorsid S.p.A., con l’obiettivo di rendere il proprio sistema organizzativo conforme ai requisiti previsti dal D.lgs. 231/2001 e prevenire la commissione di reati o illeciti in esso contemplati, ha adottato nel 2009 un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo. Tale Modello è stato modificato nel corso del 2012, in seguito alla riorganizzazione aziendale, alle nuove disposizioni di legge e alle successive integrazioni di nuovi reati nel D. Lgs 231/2001.

Il Modello 231 fa parte di una più ampia politica aziendale di Fluorsid, volta ad assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali, che ha portato all’approvazione anche di un Codice Etico che definisce i principi generali di riferimento e i valori ai quali si ritiene debbano uniformarsi i comportamenti dei dipendenti, amministratori, collaboratori, clienti e fornitori e, in generale, di tutti coloro che entrano in contatto con la Società.

Un apposito Organismo di Vigilanza ha il compito di vigilare sul corretto funzionamento e osservanza del Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del D. Lgs 231/2001 e assicurare altresì il rispetto del Codice Etico.

Scarica
16 novembre 2018
EUR/USD 1.132268
WTI Crude Oil $/bbl 56.49
Baltic Dry Index 1009